Couscous con crema al curry e zenzero e mele arrostite + novità su Properly!

IMG_9876OK

Apro la finestra, fuori c’è il sole e sento l’aria leggera, la primavera che insiste e si intrufola dove non dovrebbe (che se ci pensate, alla fine, siamo ancora a febbraio), e io la primavera l’ho sempre sentita, mi entra dentro dalla pelle, mi sfasa le tempistiche e mi riallinea con il ritmo della terra. Hvoglia di fiori, profumati, dai toni neutri ma decisi, in vasi sparsi per la casa. Voglio bulbi, tanti bulbi, fioriti o no, che importa, basta che siano bulbi (non so se avete capito, ho voglia di bulbi). Mi piace cullarmi all’idea di una vita fatta su misura per me, lavorando facendo ciò che mi piace, a giocare con gli oggetti, unirli e assemblarli. Ciò che più mi ossessiona ultimamente è il risveglio, la sensazione di possibilità che questo porta con sé: ogni giorno è a parte e ogni giorno è da creare e da pianificare, come un foglio bianco davanti a te e un milione di colori. Il risveglio da questo inverno pesante e denso è proprio questo: idee fresche, disegni da riempire, caselle da spuntare. Parola d’ordine: spensieratezza. E tutto va da sé. 

Quindi:
» vi presento ufficialmente la nuova grafica di Properly: fresca, intuitiva, curiosa. Pronta ad accogliere la primavera che arriva e, con una buona dose di pazienza, tante nuove idee che stanno germogliando. Properly è Sofia, e Sofia è tante cose: cambio idea sei volte al giorno e Properly potrebbe cambiare con me, mutando natura stagionalmente, aggiungendo, togliendo, arricchendo. Un mondo in completa evoluzione.

» nasce la nuova rubrica che non ha fretta, perché va al passo della natura: mini guide di giardinaggio, coltivazione e vita all’aria aperta da una fanatica neofita. Usciamo dalle nostre case e da noi stessi, rimettiamoci in contatto con il ciclo che ci ha dato la vita e piantiamo, seminiamo e innaffiamo. Io seguirò e documenterò le mani esperte della mia nonna, che da sempre coltiva quello che mangia con amore e passione. Stay tuned per i primissimi post!

» Da oggi, Properly aderisce al Meat Free Monday, campagna di sensibilizzazione ambientale lanciata nel 2009 da nientepopodimeno che Paul McCartney assieme alle figlie Stella e Mary. Un giorno a settimana (il lunedì, appunto) completamente senza carne, un piccolo contributo alla salvaguardia del pianeta che non rinuncia all’equilibrio. Carne sì, ma poca: il nostro stile di vita non ne esige più un consumo quotidiano, basta lasciar correre la fantasia e scopriamo piatti sani e gustosi a portata di mano, semplici e veloci. Ogni lunedì, su Properly, a partire da oggi!

IMG_9888OK

 

Vi serviranno: (x4)

  • 280 g di couscous (Alce Nero)
  • 2 cucchiai di curry
  • zenzero fresco
  • 50 g di farina
  • 50 g di burro
  • 400 ml di latte
  • 2 mele

Preparate la crema di curry e zenzero. In una casseruola sciogliete il burro a pezzetti. A parte, intiepidite il latte. Una volta sciolto completamente il burro, aggiungete la farina setacciata e mescolate con una frusta. Assorbita completamente la farina (e quindi creato il roux), aggiungete a filo il latte continuando a mescolare. Portate a bollore e aggiungete i due cucchiai di curry (o più, a piacere), due fettine di zenzero fresco tritato, sale e pepe. Lasciate raffreddare.
In una ciotola, sgranate il couscous con un cucchiaio di olio, aggiungete 400 mo di acqua salata bollente e coprite per 5 minuti. Sgranate il couscous con le mani o una forchetta.
Sbucciate le mele e tagliatele a fette molto sottili. Scaldate una padella antiaderente e arrostite le fettine di mele rigirandole un paio di volte.
Stendete la crema di curry e zenzero sul piatto, aggiungete il curry e le fettine di mele arrostite. Bon appétit!

 

Cosa ne pensi? Share the love! ♡

Related Posts